“Memorial Mario Fiori” – concorso per giovani cantautori (II ed.)

Il Francesco Guccini Fan Club organizza, in collaborazione con la rassegna “Cantautore selvaggio” rientrante nello “Sponz Fest”, un concorso gratuito volto a dare visibilità ai giovani cantautori.

1150128_498862840207166_1668620317_n

Il concorso, giunto alla sua seconda edizione, è dedicato alla memoria di Mario Fiori, giovane cantautore prematuramente scomparso, che gli admin di questo Fan Club hanno avuto il piacere di conoscere in occasione di un concerto di Francesco Guccini a Roma nel novembre 2010. 

L’idea del concorso è nata proprio pensando ai giovani artisti cui residuano, in un tempo dove tutto è diventato fretta e routine, rarissime occasioni per essere ascoltati e, conseguentemente, “scoperti”.

Con questa iniziativa si spera, quindi, di poter dare un’opportunità, seppur piccolissima, a chi abbia qualcosa da dire tramite le parole e la musica.

Un ringraziamento, come sempre, alla famiglia di Mario Fiori per aver autorizzato questo Memorial.

Per concludere, certi della loro grande bellezza, ecco i link di due brani di Mario che si invita tutti ad ascoltare, per far risuonare, ancora una volta, la sua voce e le sue note:

Ciao Mario!

“Come vedi tutto è usuale, solo che il tempo stringe la borsa e c’è il sospetto che sia triviale l’ affanno e l’ ansimo dopo una corsa, l’ ansia volgare del giorno dopo,
la fine triste della partita, il lento scorrere senza uno scopo di questa cosa che chiami vita…” (F. Guccini – “Lettera”)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE I BRANI IN GARA

  1. MODALITA’ E CONDIZIONI PER L’ISCRIZIONE AL CONCORSO 
  • sarà possibile richiedere l’iscrizione al concorso inviando un’email all’indirizzo guccinifanclub@gmail.com ; detta mail dovrà contenere:
  • l’indicazione del nome, cognome e data di nascita del soggetto richiedente (in aggiunta all’eventuale nome d’arte) unitamente a qualche riga autobiografica che sarà allegata al momento della condivisione del brano sul presente blog e sulla pagina facebook “Francesco Guccini Fan Club”.;
  • il link del brano (es. Facebook, Youtube, ecc. ecc.) se reso pubblico in rete o, in caso contrario, il file audio come allegato e in entrambi i casi una dichiarazione di paternità dell’opera con eventuale indicazione nominativa di ulteriori co-autori;
  • una dichiarazione di disponibilità, sin dal momento dell’iscrizione, ad essere presenti a Calitri (AV) il 24 agosto 2018 per l’esibizione live per il caso in cui si risultasse vincitori (vedasi infra);
  • sarà possibile inviare tale mail di iscrizione a partire dalle ore 12 di sabato 21 luglio 2018 e fino alle ore 20 di martedì 7 agosto 2018 (e sino a tale termine sarà possibile perfezionare la richiesta eventualmente ritenuta incompleta o inesatta dagli organizzatori o ritirare la propria iscrizione).

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO ED ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutti i brani pervenuti saranno valutati da una giuria (composta dai 3 ai 7 membri, almeno 2 dei quali amministratori della  pagina “Francesco Guccini Fan Club”) che sarà nominata entro e non oltre le ore 20 del 31 luglio 2018, con contestuale indicazione pubblica dei nominativi dei suoi componenti.

Ecco la giuria (resa nota alle ore 15 del 31 luglio 2018):

  • Attilio Galgano (10 settembre 1991), residente a Calitri. Fondatore e gestore della pagina Facebook “Francesco Guccini Fan Club” e del rispettivo blog;
  • Michele Ricciardi (26 marzo 1992), originario di Calitri, residente a Frascati. Gestore della pagina Facebook “Francesco Guccini Fan Club” e dell’omonimo account Instagram;
  • Davide Sereni (10 febbraio 1997), residente a Pisa. Cantautore (vincitore della prima ed. del Memorial Mario Fiori), “filosofo perenne e giornalista saltuario”; 
  • Federico Messini (15 maggio 1990), residente a Verona. Cantautore (secondo classificato prima ed. Memorial Mario Fiori) e giornalista;
  • Marco Pace, originario di Pescopagano, residente a Padova. “Autore immergente” e musicista.

 

Ogni membro della giuria, individualmente, attribuirà a ciascun brano una valutazione espressa in numeri interi da un minimo di 1 ad un massimo di 5 (gradimento massimo). 

I criteri che verranno adoperati dalla giuria per addivenire alla valutazione unica (non, quindi, con un voto specifico per ogni criterio) saranno i seguenti, ordinati secondo rilevanza:

  1. Valore del testo* (a riguardo vedasi infra, paragrafo “Sponz fest”)
  2. Musicalità del brano ed intonazione dell’artista
  3. Interpretazione 
  4. Timbro vocale

Vincitore risulterà il brano avente media voti più alta. Per ogni brano sarà reso pubblico il punteggio di media con relativa motivazione della giuria. 

In caso di parità di media sarà preferito l’autore più giovane. Se la parità dovesse ulteriormente sussistere si procederà a sorteggio.

Il vincitore verrà proclamato entro e non oltre le ore 12 del  14 agosto 2018.

Si precisa  che:

  • tutti i brani in gara saranno condivisi sul presente blog e sulla pagina facebook “Francesco Guccini Fan Club”, secondo il calendario che sarà successivamente stabilito;
  • per non complicare l’organizzazione del concorso con verifiche sull’età dei partecipanti sin dalla fase dell’iscrizione, a chiunque verrà data la possibilità di iscriversi (il concetto di “giovani cantautori” è quindi molto relativo, sebbene, per la cronaca, l’iniziativa sia nata pensando agli “under 35” );
  • ogni artista, anche se con nomi diversi, potrà partecipare con un solo brano a pena di esclusione;
  • i partecipanti alla prima edizione del “Memorial Mario Fiori” non potranno concorrere nuovamente con il medesimo brano;
  • come premio (oltre alla pubblicità derivante dalla stessa partecipazione), il vincitore avrà la possibilità di esibirsi per 15 minuti sul palco dell’ Arena Cupa di Calitri (AV) il 24 agosto 2018, all’interno della rassegna dedicata ai Giovani Artisti (“Cantautore selvaggio” – dalle ore 16.30 alle ore 19) che precederà l’esibizione live di Massimo Zamboni (clicca qui per ulteriori info). Tra gli artisti che si esibiranno sullo stesso palco vanno ricordati anche altri due Maestri della Musica italiana vale a dire Angelo Branduardi e Vinicio Capossela (in concerto rispettivamente il 22 ed il 25 agosto 2018 – clicca qui per biglietti ed ulteriori info);
  • in tale occasione, altresì, il vincitore riceverà una pergamena/targa celebrativa;
  • in caso di iscrizioni in numero pari o superiore a dieci, gli organizzatori si riservano la possibilità di concedere qualche minuto per un’esibizione live anche al secondo classificato (fermi rimanendo i 15 minuti a disposizione del vincitore);
  • gli organizzatori si riservano la possibilità, senza vincolo alcuno, di istituire ulteriori premi entro il 31 luglio 2018;
  • essi si riservano, altresì, la possibilità di organizzare un raduno tra appassionati del cantautorato italiano, nella forma di un pranzo o di una cena con costi a carico dei singoli partecipanti, in occasione del quale verrebbe data l’ulteriore possibilità al/ai vincitore/i di esibirsi (clicca qui per il video di uno dei tanti raduni organizzati a Bologna presso la trattoria “da Vito”).

 

SPONZ FEST – www.sponzfest.it 

La seconda edizione del “Memorial Mario Fiori”, dunque, sarà calata all’interno di un’importantissima realtà, lo “Sponz Fest”.

Questo Festival, ideato e diretto da Vinicio Capossela, rappresenta un vero e proprio miracolo che, ogni anno, ridona vita ad un territorio in parte dimenticato.

Giunto alla sua sesta edizione, il Fest si svolgerà a Calitri e in 5 comuni limitrofi dell’Alta Irpinia dal 21 al 26 agosto (preceduto da un’anteprima il 19 agosto). Tema e titolo di quest’anno: Salvagg’-salvataggi dalla mansuetudine.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA GENERALE DELLO SPONZ FEST 2018

“Una peste percorre la società contemporanea: l’ammansimento. La bestia educata a venire sotto la mano. Siamo ammansiti dalla impossibiltà, dalla frammentazione del lavoro, dal ricatto del precariato. Isolati e connessi nell’individualismo collettivo e masturbatorio delegato alla rete. Veniamo sotto mano ma in cambio di cosa? Sponz Fest 2018, sviluppa il doppio tema del salvaggio, del salvamento, della salvazione, e quello del selvatico in opposizione al mansueto

L’Irpinia prende il suo nome dall’Hirpos, il lupo nella lingua osco sannita. Terra di selve, di animali e uomini selvatici. Ammansiti dal “contributo”, ma di indole selvatica, come le faine, le volpi e i lupi dell’immaginario totemico locale.

Un Fest per s-fasciarsi dall’idiocrazia. Per praticare la fierezza, a partire dalla fiera non domesticata che è in noi.

Per salvarsi inselvatichendo.

Vinicio Capossela “

*Essendo questo il tema del Fest che ospita il concorso per giovani cantautori, particolare apprezzamento incontrerebbe un testo ad esso attinente.

 

PRECISAZIONI FINALI

Nel ringraziare gli organizzatori dello Sponz Fest 2018 per aver dedicato un apposito spazio all’iniziativa in parola, si precisa che essa viene lanciata dal presente blog e dalla pagina “Francesco Guccini Fan Club”  poichè ben tre dei loro gestori risiedono a Calitri ed intendono dare quindi, a titolo puramente personale, un piccolo contributo alla causa.

L’iniziativa non è quindi collegata nè Francesco Guccini né al suo management.

 

Per ogni ulteriore informazione sul concorso: guccinifanclub@gmail.com

Annunci